Iscrizione
overlay home
picto trail

Les inscriptions sont ouvertes

illustration home

« BGM »

BERNINA GLETSCHER MARATHON

Lunghezza: 42,2 km
D+/D-: 2.600 m
Punto più alto: Diavolezza – 2.980 m
Orario di partenza: 08:15

Il nuovo percorso reale del Bernina Ultraks si snoda - come suggerisce il nome - su una distanza maratona di 42 km davanti allo spettacolare scenario del ghiacciaio del Piz Bernina e del Piz Palü. I corridori del nostro nuovo highlight non solo devono superare i quasi 2.600 metri di dislivello, ma anche affrontare la sfida di un terreno in continua evoluzione. Perché questo percorso ha tutto ciò che fa battere il cuore del corridore più velocemente: All'inizio la strada principale lascia Pontresina in direzione sud lungo i primi sentieri lungo il tracciato della Ferrovia Retica, patrimonio mondiale dell'UNESCO, in direzione di Moteratsch. Il treno panoramico del Bernina Express, famoso in tutto il mondo, percorre questa tratta. Finora il percorso è stato moderatamente in salita, ma ora è sempre più ripido. Si inoltra direttamente nel massiccio del ghiacciaio del Bernina e ci si deve adattare ai ghiaioni delle morene del ghiacciaio. Al rifugio Bova, a quasi 2.500 m di altitudine, si gode di una splendida vista sul paesaggio montano circostante. In particolare spiccano il Piz Palü con il suo aspetto impressionante e il Piz Bernina, l'unica montagna alta 4000 metri delle Alpi orientali. 
Il sentiero prosegue ora lungo il ghiacciaio del Morteratsch e il Persgletscher in direzione del Diavolezza. Qui sono necessarie buone calzature e spuntoni, dato che ci sono solo pochi punti in cui il ghiacciaio deve essere attraversato sopra il ghiaccio del ghiacciaio. Dopo la salita si raggiunge il punto più alto del percorso, la stazione a monte Diavolezza a 3.000 m, il punto panoramico del Gruppo del Bernina. La discesa successiva non sarà meno divertente, sul lato est della montagna il sentiero scende per quasi 5 km verso la stazione a valle Lagalb. Il ritorno a Pontresina sperimenta una nuova salita al Piz Albris nel Capricorno Paradiso, fino alla Fuorcla Pischa. Si prosegue in direzione nord-ovest passando per il Piz Languard e dopo una breve discesa nell'ultima piccola salita al rifugio Segantini. L'ultimo punto culminante di questo straordinario percorso, con una fantastica vista su tutta l'Alta Engadina, vi aspetta qui. Ora è tempo di lasciarlo correre e godersi gli ultimi chilometri di discesa verso il traguardo di Pontresina. Ogni finitore è in ogni caso il conquistatore del Bernina e il vincitore è veramente il re del Bernina.